Ricerca Professionisti del Turismo

L’Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali (AIPTOC), inserita nell’Elenco delle Associazioni  Professionali che rilasciano l’Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei Servizi del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ai sensi degli Artt. 4, 7 e 8 della legge 4/2013, ricerca, in tutto il territorio nazionale, Professionisti del Turismo disponibili ad assumere, all’interno di AIPTOC o di Enti e Centri Formativi che erogano percorsi formativi riconosciuti da AIPTOC,  uno dei seguenti ruoli: 

  1. Valutatori Guide in affiancamento
  2. Docenti Territoriali.
  3. Esperti di settore interessati a collaborare alla stesura finale di standard professionali settoriali nell’ambito del progetto: Quadro per le Competenze del Turismo, delle Arti e dello Spettacolo: “Tourism, Arts and Entertainment Competence Framework (TAECF)” 
  4. Coordinatore territoriale di settore (provinciale, regionale, nazionale)

Le figure professionali interessate sono le seguenti:

  • Guida Naturalistica  (Guida Ambientale Escursionistica) 
  • Educatore Ambientale
  • Interprete Naturalistici
  • Guida Speleologica
  • Guida Cicloturistica
  • Guida di Pesca (Fishing Guide)
  • Guida Equestre
  • Guida Fluviale
  • Esperto Percorsi Ecomuseali 
  • Esperto in percorsi Esperienziali
  • Operatore del Turismo Sostenibile
  • Operatore del Turismo Naturalistico
  • Operatore del Turismo Esperienziale
  • Operatore del Turismo Enogastronomico
  • Operatore del Turismo Lento (Slow Tourism)
  • Operatore del Turismo del Made in Italy (Artigianato Artistico)
  • Cultural Events Manager
  • Destination Manager

Tutti i professionisti che collaboreranno in uno qualsiasi dei ruoli su indicati, potranno usufruire gratuitamente di un corso integrativo di 250 ore che permetterà l’acquisizione della Qualifica di Operatore del Turismo Esperienziale in aggiunta alla propria qualifica. Per i dettagli dei corsi si veda la pagina web: Corsi Professionalizzanti (Corsi integrativi)

Di seguito ulteriori chiarimenti in funzione dei ruoli indicati:

Valutatori Guide in affiancamento

In relazione ai corsi di guide naturalistiche o ad altri tipologie di guide per cui è previsto una valutazione sul campo dei candidati che dovranno svolgere almeno tre escursioni in affiancamento. AIPTOC, fermo restando la facoltà dei candidati di scegliere autonomamente guide riconosciute del proprio territorio, al solo fine di favorire il contatto tra le richieste di affiancamento e le Guide presenti sul territorio, intende realizzare una banca dati di guide valutatori. Pertanto, gli interessati ad essere contattati dai richiedenti le escursioni in affiancamento dovranno inviare ad AIPTOC:

  • Dichiarazione di interesse a svolgere il ruolo di valutatore,
  • Eventuale Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale se inseriti in un registro di una Associazione Professionale riconosciuta dal MISE a rilasciare Attestazione di Qualità o Qualificazione professionale
  • Eventuale Iscrizione in registri di Associazioni di Categoria di settore a rilevanza nazionale 
  • Eventuale documentazione valida che indichi il riconoscimento della propria professione di guida da una regione in cui tale figura è stata sottoposta a processo di riconoscimento o inserimento in elenchi ricognitivi. 
  • Ogni altra informazione utile ai candidati per la scelta (luogo, costi, modalità operative)

Si chiarisce che nella fase di affiancamento, AIPTOC non viene interessata da aspetti economici o assicurativi che ricadono nella sfera della libera contrattazione tra le parti.

Docenti territoriali (Formatori)

I docenti territoriali possono svolgere attività in base a contesti diversi

  • Possono far parte di Enti e Centri Formativi autorizzati da AIPTOC a svolgere attività formativa riconosciuta
  • Possono essere chiamati (in particolare le guide per cui è prevista attività di affiancamento sul campo) per attività di valutazioni intermedie (Project Work) o chiamati in qualità di esaminatori in sede di esame finale
  • Possono essere chiamate per attività di formazione sul campo per specifiche materie
  • Possono erogare formazione autonoma su specifici percorsi formativi purché la formazione erogata sia riconosciuta.

Per i dettagli sulle modalità di riconoscimento dei percorsi formativi si veda la pagina: Riconoscimento Percorsi Formativi Esterni

Esperti di settore

Esperti di settore interessati a collaborare alla stesura finale di standard professionali settoriali nell’ambito del progetto: Quadro per le Competenze del Turismo, delle Arti e dello Spettacolo: “Tourism, Arts and Entertainment Competence Framework (TAECF)” 

Nell’ambito del progetto TAECF è stato definito un primo gruppo di schemi di riferimento legate allo standard professionale SP/TAECF.

Gli schemi sono sottoposti ad una prima inchiesta pubblica a disposizione di tutti gli stakeholder della filiera turistico culturale al fine di raccogliere commenti e contributi utili a migliorarne i contenuti. Successivamente, ai sensi dell’art. 9 della legge 4/2013 che vede le Associazioni Legge 4/2013 collaborare alla elaborazione della normativa tecnica UNI relative alle singole attività professionali, gli schemi saranno inviati all’ente di normazione per l’inchiesta pubblica prevista dai regolamenti vigenti in ambito normativo.

Al momento sono stati definiti i seguenti schemi professionali:

  • SP/TAECF/CP3: Esperto del Patrimonio Culturale
  • SP/TAECF/CP6: Operatore del Turismo Esperienziale  (Regista di Esperienze)
  • SP/TAECF/CP7: Operatore del Turismo Enogastronomico
  • SP/TAECF/CP8: Operatore del Turismo Culturale
  • SP/TAECF/CP13: Operatore del Turismo Naturalistico
  • SP/TAECF/CP16): Curatore di Mostre (Esperto in Progettazione, Allestimento e Gestione Eventi Espositivi)
  • SP/TAECF/CP46: Guida Naturalistica (Guida Ambientale Escursionistica)

Per i dettagli di tali schemi si veda: Standard Professionale SP/TAECF:  Requisiti di conoscenza, abilità e competenza 

Coordinatore territoriale di settore (provinciale, regionale, nazionale)

Per i territori laddove non sia stata istituita ancora una delegazione territoriale i soci interessati a svolgere attività di coordinamento dei soci professionisti del proprio settore di riferimento o attività in rappresentanza di AIPTOC possono inviare una loro dichiarazione di interesse a segreteria@aiptoc.it

I professionisti interessati possono dichiarare il proprio interesse, inviando una mail a: segreteria@aiptoc.it   o chiamando al numero 0932 1847122

Per ogni ruolo richiesto si prega di inviare documentazione e informazioni utili al fine di valutare la richiesta (è gradito breve curriculum).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>