AIPTOC ASSOCIAZIONE ITALIANA PROFESSIONISTI DEL TURISMO E OPERATORI CULTURALI

Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale
(ai sensi degli Artt. 4, 7 e 8 della legge 14 gennaio 2013, n. 4)

AIPTOC è inserita nell’Elenco delle Associazioni  Professionali che rilasciano l’Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei Servizi del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).
(Vedi elenco nel sito del MISE)

Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi

Gran parte dei professionisti appartenenti ai settori turistico, artistico e dello spettacolo non hanno normative specifiche che li tuteli, l’unica forma organizzativa che  possa tutelare, riconoscere e valorizzare la loro professionalità è data dalla legge 4/2013 relativa alle professioni non regolamentate.

Un libero professionista che svolge una professione non regolamentata, ha tre modi di attestare la qualità dei propri servizi:

  • l’autodichiarazione
  • l’attestazione di Qualità e di Qualificazione professionale dei servizi prestati da parte di una Associazione costituita e riconosciuta ai sensi della Legge 4/2013
  • la certificazione da parte di organismi accreditati da Accredia, nel caso esistano norme tecniche UNI che individuino i requisiti professionali

Al momento non risultano molti schemi di certificazione nei settori indicati, pertanto l’unica garanzia, a norma di legge, è  l’attestazione di Qualità e di Qualificazione professionale dei servizi prestati da parte di una Associazione costituita e riconosciuta ai sensi della Legge 4/2013.

Le Associazioni ex Legge 4/2013 riconosciuti dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) svolgono da alcuni anni un ruolo sempre più importante e delicato nella formazione degli elenchi dei professionisti assoggettati alla legge 4/2013 (Professioni non organizzate in ordini o collegi).  A tal proposito è utile ricordare quanto è avvenuto negli ultimi anni:

2021: La Regione Sicilia ha pubblicato un Decreto (DA 0033 del 19/01/2021) finalizzato alla realizzazione di un elenco delle guide ambientali, escursionistiche e naturalistiche operanti in Sicilia. Il Decreto stabilisce che possono essere inseriti nell’elenco i professionisti iscritti ai registri nazionali di Associazioni di categoria riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico.

2020: Il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 30 ottobre 2019 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale N°297 del 19 dicembre 2019, stabilisce che  i professionisti aderenti alle associazioni professionali individuate nell’elenco tenuto dal Ministero ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 e in possesso dell’attestazione rilasciata ai sensi della medesima legge sono stati individuati tra i possibili beneficiari delle agevolazioni previste dallo stesso Decreto

2019: Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBACT) con il D.M. 244 del 20 maggio 2019 ha  istituito l’elenco nazionale dei “Professionisti dei beni culturali” relativo alle seguenti professioni: Antropologo fisico, Archeologo, Archivista, Bibliotecario, Demoetnoantropologo, Esperto di diagnostica e di scienze e tecnologia applicate ai beni culturali, Storico dell’arte. Le associazioni ex Legge 4/2013, sono considerate associazioni certificanti ai sensi dell’art. 4, comma 7 del D.M 244/2019, per il riconoscimento dei requisiti professionali ai fini dell’inserimento nell’elenco nazionale dei “Professionisti dei beni culturali”.

Richiesta Attestato

Possono richiedere l’attestazione di qualità i soci regolarmente iscritti alla Associazione e preventivamente inseriti in uno dei Registri AIPTOC:

  • Registro Esperti e Consulenti (REC)
  • Registro FOrmatori (RFO)
  • Registro Operatori Culturali (ROC)

Pertanto prima di richiedere l’attestato di Qualità bisogna aver chiesto l’inserimento nei Registri AIPTOC, solo successivamente è possibile chiedere l’Attestato. 

La richiesta per l’Attestato deve essere effettuata compilando il seguente modulo online: Richiesta Attestato

In sede di richiesta dovranno essere fornite le seguenti informazioni:

  • Nominativo socio
  • Registro di appartenenza e numero di inserimento
  • Eventuale possesso della polizza assicurativa per la responsabilità professionale stipulata dal professionista

Validità dell’Attestazione
In base a quanto previsto dall’art. 8 della legge 4/2013, l‘Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale ha validità pari al periodo per il quale il professionista risulta iscritto all’associazione professionale, la scadenza dell’attestazione e’ specificata nell’attestazione stessa.

La validità dell’attestato è subordinato al mantenimento dei requisiti necessari al mantenimento della qualifica di socio seniores.

  • Note
  • Il professionista iscritto all’associazione professionale e che ne utilizza l’attestazione ha l’obbligo di informare l’utenza del proprio numero di iscrizione all’associazione (Art. 8 comma 2 L. 4/2013)

Diritti di Segreteria
Per il primo rilascio dell’Attestato è previsto il pagamento di € 25 per diritti di segreteria. Per il rinnovo è previsto il pagamento di € 20 sempre per diritti di segreteria.

Al fine di ridurre i costi di rinnovo, si consiglia di rinnovare la propria iscrizione per più anni consecutivi. La scadenza dell’attestato non potrà comunque superare la scadenza della propria iscrizione al registro (max tre anni).

Pagamento online diritti di segreteria per Emissione Attestato

Pagamento online diritti di segreteria per Rinnovo Attestato

Pagamento e Rinnovo Quote Sociali 

Ribadiamo che per richiedere l’attestato è obbligatorio essere inseriti in un registro AIPTOC, pertanto per chi non lo avesse ancora fatto prima di richiedere l’Attestato è opportuno chiedere l’inserimento in tali registri seguendo le istruzioni indicate in Registri AIPTOC 

 

Modello dell’Attestato secondo il modello predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).