Home » Progetto Tourism Quality Improvement (TQI)

Share This Post

Il Progetto Tourism Quality Improvement (TQI)

Progetto Tourism Quality Improvement (TQI)

L’Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali invita tutti gli attori del settore turistico culturale ad aderire al progetto Tourism Quality Improvement (TQI) il cui obiettivo è il miglioramento della Qualità nel settore turistico-culturale attraverso l’individuazione di fattori, indicatori e standard di qualità settoriali.

La metodologia proposta per l’individuazione dei fattori, indicatori e standard di qualità,  è una rielaborazione dei principi esposti nel settore del Quality Management, partendo dalle proposte di Zeithamal, Parassuraman e Berry (1991) integrata con i fattori consigliati dalle linee guida CiVIT (88/2010 e 3/2012 – (dove i fattori di qualità vengono chiamati “dimensioni della qualità” – ) e da una rielaborazione della schema  generale di riferimento della carta dei servizi pubblici sanitari (D.P.C.M. 19 maggio 1995), passando per il modello di Gestione della Qualità denominato “delle 4Q” fino al Modello Integrato della Competitività dell’Offerta Turistica (MICOT) a sua volta rielaborazione di precedenti modelli teorici del settore turistico proposti nel passato (Campbell, 1967; Thurot, 1973; Plog, 1974; Miossec, 1977; Buttler, 1980) e di alcuni modelli di competitività delle destinazioni turistiche (Ritchie e Crouch 1993-2003; Dwyer e Kim, 2003), del Tourism and Travel Competitiveness Index (TTCI).

La metodologia proposta consiste, in ultima analisi, nell’applicazione di una sequenza logica di passi “tecnica dei sei passi” che permette di individuare per ogni specifico settore un insieme di fattori, indicatori e standard di qualità.

I settori a cui tale  tecnica può essere utilizzata sono tanti, a titolo di esempio ecco un primo elenco di settori, a cui è orientato il progetto:

  • Eventi e attività di interesse turistico  in qualsiasi ambito della cultura (mostre, spettacoli, concerti, fruizione di beni culturali)
  • Offerte Turistiche di qualsiasi natura (Esperienziale, Culturale, Enogastronomico, Sostenibile, Naturalistico, Balneare, ecc)
  • Destinazioni Turistiche (intese come territori o luoghi di interesse turistico)
  • Formazione in ambito turistico-culturale
  • Servizi Alberghieri
  • Servizi della Ristorazione

Il nucleo di partenza di fattori (dimensioni) della qualità è il seguente:

  • Competenza
  • Competenza
  • Empatia
  • Flessibilità
  • Accoglienza
  • Comunicazione
  • Affidabilità
  • Trasparenza
  • Equità
  • Tempestività
  • Continuità
  • Elasticità
  • Accessibilità
  • Sicurezza
  • Infrastrutture e Attrezzature
  • Tutela
  • Motivazione
  • Efficacia
  • Efficienza

Ulteriori fattori (esterni) che possono essere presi a riferimento, in particolare quando le “entità” sottoposte ad analisi sono luoghi o territori (destinazioni turistiche)  possono essere i seguenti:

  • Igiene
  • Salute
  • Politica dei prezzi
  • Sostenibilità
  • Politiche di sviluppo e incentivi
  • Innovazione

Per capire quali di questi fattori e i relativi indicatori possono essere utilizzati per ogni singola “entità” si utilizza la tecnica dei “sei passi” seguente:

  • Passo primo: Individuazione delle Entità coinvolte
  • Passo secondo: Individuazione delle parti interessate
  • Passo terzo: Individuazione dei processi (Mappa dei Processi)
  • Passo quarto: individuazione dei fattori di qualità (dimensioni)
  • Passo quinto: passaggio dai fattori agli indicatori di qualità
  • Passo sesto: Individuazione degli standard di qualità

Rimandando al libro citato per i dettagli, per capire meglio la metodologia dei sei passi, è utile rivedere gli stessi concetti di qualità, fattori, indicatori e standard di qualità descritti nelle pagine raggiungibili dalla seguente area web:

https://www.aiptoc.it/progetti-scientifico-culturali/tourism-quality-improvement/

Per informazioni: Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali (AIPTOC)  info@aiptoc.it

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>