Home » Soci AIPTOC

Tipologia di soci

I soci dell’associazione sono divisi nelle seguenti categorie:

  • Soci Aderenti
  • Soci Attivi
    • Soci Ordinari
    • Soci Seniores

Soci Aderenti: Soci che intendono sostenere l’associazione attraverso la propria iscrizione, usufruire dei servizi offerti dalla associazione ai propri associati e interessati ad essere informati sulle problematiche inerenti al settore turistico e alla valorizzazione e promozione del Patrimonio Culturale. In questa categoria di soci, sono anche presenti i soci che operano o intendono operare nel settore turistico ma non ancora in possesso dei requisiti professionali minimi per essere inseriti tra i soci ordinari e seniores.

Soci Ordinari: Soci attivi che intendono partecipare attivamente alle attività sociali, non inseriti in nessuno dei registri interni adottati dall’associazione per le attività professionali prese a riferimento dall’Associazione o in attesa di essere inseriti in uno di tali registri. In questa categoria di soci sono presenti Laureati nelle discipline in ambito turistico e culturale, soci che hanno frequentato un master o un corso di alta specializzazione nel settore turistico culturale, operatori che già operano nel settore turistico.

Soci Seniores: Soci attivi che intendono partecipare attivamente alle attività sociali, inseriti in uno dei registri interni adottati dall’associazione per le attività professionali prese a riferimento dall’Associazione, che aderiscono al codice di condotta e al programma di formazione continua del’associazione. In questa categoria di soci sono presenti figure professionali che operano nel settore turistico e che, in quanto inseriti nei registri interni dell’associazione, hanno dato evidenza delle conoscenze, abilità e competenze minime professionali necessarie per l’ammissione alla figura di socio seniores.   Solo i soci seniores, saranno autorizzati, una volta ricevuta attestazione nel rispetto della normativa vigente, ad utilizzare il riferimento all’Associazione come attestazione di qualità r di qualificazione professionale dei propri servizi. Fino a quanto non sarà avvenuta l’inserimento dell’Associazione nell’elenco ministeriale previsto dalla legge 4/2013 ai soci seniores sarà rilasciata, al posto dell’attestazione suddetta, solo una attestazione di avvenuta iscrizione.

Nota 1: Tutti i soci attivi (ordinari e seniores) devono aderire codice di condotta e al programma di formazione continua del’associazione.

Nota 2: I soci aderenti possono essere sia persone fisiche, sia Associazioni culturali, Associazioni di Categoria o strutture (pubbliche e private) operanti nel settore turistico e culturale. I soci attivi (ordinari e seniores) possono essere esclusivamente persone fisiche, i rappresentanti delle associazioni e delle strutture associate possono, in quanto persone fisiche e se in possesso dei requisiti previsti, far parte dei soci ordinari o seniores.

Modalità di accesso alle varie categorie di soci

  • Soci Aderenti: Semplice richiesta di accesso indirizzata al Consiglio direttivo e pagamento della quota sociale.
  • Soci Ordinari: Richiesta di accesso indirizzata al Consiglio direttivo, dichiarazione del possesso dei requisiti previsti e pagamento della quota sociale. Nel caso di passaggio da socio aderente a socio ordinario se il socio è in regola con le quote associative non è previsto ulteriore quota. L’accettazione della richiesta è subordinata al parere positivo del Consiglio direttivo che ne darà comunicazione all’interessato. In fase di richiesta di accesso i soci dovranno aderire al codice di condotta e al programma di formazione continua
  • Soci Seniores: L’accesso alla categoria di socio senior è permesso esclusivamente ai soci ordinari che ne fanno richiesta al Consiglio Direttivo, che risultano inseriti in uno dei registi interni dell’associazione, che abbiamo aderito al codice di condotta, che aderiscono al programma di formazione continua e che siano in regola con le quote associative. L’accettazione del passaggio da socio ordinario a socio seniores è deliberata dal Consiglio direttivo.

Nota le quote sociali stabilite dal consiglio direttivo sono di € 35 l’anno.

Si veda per ulteriori informazioni: I Registri Interni