Home » Sedi Territoriali e incentivi per la formazione

Share This Post

Sedi Territoriali e incentivi per la formazione

Uno dei principi cardine della Mission associativa e quello che vede L’Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali (AIPTOC) svolgere un ruolo determinante per l’evoluzione professionale degli associati, promuovendo anche attraverso specifiche iniziative, la formazione permanente dei propri iscritti. A tal proposito il Consiglio Direttivo ha stabilito che per il triennio 2019-2021, tutti i soci potranno usufruire gratuitamente dei crediti formativi previsti dal Programma di Formazione Permanente in ambito Turistico e Culturale (PFPTC) istituito in ottemperanza alla legge 4/2013.

Inoltre AIPTOC intende favorire l’istituzione di sedi territoriali su tutto il territorio nazionale. Obiettivo dichiarato è quello di essere presenti in tutte le provincie italiane ciò al fine di essere maggiormente rappresentativi e dare maggior forza alla voce dei Professionisti che operano in ambito turistico e culturale (nella sostanza i settori interessati sono: turistico, artistico e mondo dello spettacolo).

AIPTOC deciso quindi di agevolare le nuove sedi territoriali in un percorso virtuoso di crescita professionale attraverso ulteriori agevolazioni in percorsi formativi che non si limitano unicamente ad adempiere agli obblighi formativi previsti dalla legge 4/2013 ciò avverrà attraverso una serie di strumenti tra cui:

      1. Ulteriore formazione gratuita per tutti i  soci delle nuove delegazioni istituite
      2. Borse di Studio offerte in base a convenzioni attivate a livello di sede nazionale
      3. Borse di studio offerte a livello di sedi territoriali

 

1) Ulteriore formazione gratuita per tutti i  soci delle nuove delegazioni istituite

Tutti i soci appartenenti ad una nuova delegazione territoriale, avranno la possibilità di usufruire di ulteriori corsi gratuiti equivalenti a 30 crediti formativi oltre a quelli previsti dal programma PFPTC

2) Borse di Studio offerte in base a convenzioni attivate a livello di sede nazionale

La sede nazionale metterà a disposizione per ogni nuova sede territoriale regolarmente istituita, per i primi tre mesi a partire dalla costituzione, le seguenti Borse di studio:

  • 1 borsa di studio mensile per percorsi formativi di Alta Specializzazione a copertura totale (100%) per ogni dieci (10) soci della delegazione regolarmente iscritti o maggiore frazione di esso. La maggiore frazione è intesa come dieci (5) soci o numero maggiore.
  • 2 borse di studio mensile per percorsi formativi di Alta Specializzazione a copertura parziale del 90% per ogni dieci (10) soci della delegazione regolarmente iscritti o maggiore frazione di esso. La maggiore frazione è intesa come dieci (5) soci o numero maggiore.
  • 4 borse di studio mensile per percorsi formativi di Alta Specializzazione a copertura parziale del 80% per ogni dieci (10) soci della delegazione regolarmente iscritti o maggiore frazione di esso. La maggiore frazione è intesa come dieci (5) soci o numero maggiore.

Le borse di studio potranno essere assegnate in modo autonomo con modalità stabilite dal presidente di Delegazione territoriale ed erogate a nuovi soci, al fine di agevolare la crescita associativa, o a soci già in essere presso la delegazione territoriale istituita.

Di seguito l’elenco aggiornato dei percorsi formativi per cui è possibile ottenere le borse di studio. Tale elenco potrà essere aggiornato in funzione di nuove convenzioni che la sede nazionale attiverà con Enti di Formazione che offriranno il loro contributo (cliccando sul nome del percorso formativo sarete indirizzati nella pagina web esterna dell’ente erogatore del corso):

B1: Manager per lo Sviluppo e la Competitività delle Destinazioni Turistiche (800 ore)

B2: Esperto del Patrimonio Culturale (180 ore)

B3: Responsabile Sistemi di Gestione per la Qualità della Filiera Turistica (180 ore)

B4: Valutatore Competitività delle Offerte Turistiche (180 ore)

B5: Operatore del Turismo Esperienziale (180 ore)

B6: Operatore del Turismo Enogastronomico (180 ore)

B7: Operatore del Turismo Culturale (180 ore)

B8: Operatore del Turismo Sociale e Sostenibile (180 ore)

B9: Event Manager (800 ore)

B10: Esperto in Progettazione, Allestimento e Gestione Eventi Espositivi (180 ore)

3) Borse di studio offerte a livello di sedi territoriali

Le Sedi territoriali potranno individuare in modo autonomo, all’interno del proprio territorio di riferimento, Enti di Formazione disponibili ad offrire Borse di Studio per i propri percorsi formativi. Pur non volendo entrare nella autonomia operativa delle singole sedi territoriali, al fine di garantire che le borse di studio siano realmente vantaggiose per i propri soci, sarebbe augurabile che ogni borsa di studio offerta ai propri soci abbia una copertura di almeno il 70% dei costi attribuili al percorso formativo messo a disposizione.

Il sistema territoriale AIPTOC

Il sistema territoriale AIPTOC è suddiviso su 4 livelli:

  • Primo livello: Delegazioni territoriali locali costituite dalle sedi territoriali che ricadono all’interno di un territorio comprendente uno o più comuni tra loro limitrofi.
  • Secondo Livello: Unità Territoriali provinciali costituite dall’unione delle delegazioni territoriali di primo livello ricadenti nella stessa provincia.
  • Terzo Livello: Unità Territoriali Regionali.
  • Quarto Livello: Nazionale.

Le condizioni per attivare una Sede Territoriale sono le seguenti:

  • Delegazioni Territoriali di Primo Livello: Presenza di almeno 12 soci di cui almeno 3 soci Ordinari e 2 Seniores.
  • Delegazioni Territoriali di Secondo Livello: Presenza di almeno 30 soci di cui almeno 9 soci Ordinari e 6 Seniores.
  • Delegazioni Territoriali di Terzo Livello: Presenza di almeno 60 soci di cui almeno 18 soci Ordinari e 12 Seniores.

I soci dell’Associazione presenti nelle unità territoriali devono essere in regola con il versamento delle quote associative.

A tal fine AIPTOC ricerca su tutto il territorio nazionale soci interessati a ricoprire uno dei seguenti incarichi:

  • Presidente di Delegazione territoriale: Il presidente di Delegazione territoriale rappresenta l’associazione a livello territoriale ed opera nel rispetto di quanto previsto agli articoli 4 (Organismi) e 5 (Sedi Territoriali)  del Regolamento interno Generale.
  • Referente Territoriale: Tale figura rappresenta l’associazione a livello territoriale fino a quanto non sara istituita la relativa sede territoriale e sarà nominato il relativo Presidente di Delegazione territoriale.
  • Coordinatore di Categoria Territoriale: Le categorie interessate sono quelle relative alle principali professioni operanti nell’Associazione: Esperti e ConsulentiFormatori e Operatori Culturali. Il coordinatore di categoria supervisiona e coordina le attività dei soci della propria categoria relativamente al territorio per cui è stato designato, concordando e riferendo per le proprie attività con il Referente Territoriale o Presidente di Delegazione laddove esistente.
  • Coordinatore di Settore territoriale: I settori interessati vengono individuati all’interno delle singole categorie: Al momento sono definiti i seguenti settori:
      • Settore “Operatori Culturali”: Cinema, Danza, Teatro, Televisione, Musica, Letteratura, Pittura, Scultura, Fotografia, Promozione del Territorio
      • Settore Turismo: Turismo Culturale, Turismo Esperienziale, Turismo Enogastronomico, Turismo Naturalistico, Turismo Accessibile, Turismo del Made in Italy, Turismo Congressuale, Tursmo delle Arti e dello Spettacolo, Ricettività Turistica, Ristorazione Turistica, Consulenza Viaggi

Ulteriori settori saranno attivati in base alle esigenze territoriali.

Per informazioni su come attivare una sede territoriale o la dichiarazione di interesse a referente territoriale: segreteria@aiptoc.it

Facebook Comments

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>